A.I.C.I.P.
Società Italiana per la Care in Perinatologia
I PRIMI GIORNI IN OSPEDALE CON IL NEONATO

04/02/2019 - 31/12/2019  
ECM Educazione Continua in Medicina
AICIP a deciso di mettere a  vostra disposizione le informazioni più importanti, in forma concisa, sul programma ECM che tutti i professionisti sanitari devono conoscere per essere in regola con gli obblighi formativi.
Obbligo formativo
per il Triennio
2017 -2019

150 crediti formativi nel Triennio

La delibera indica in 150 il numero di crediti da acquisire nel triennio 2017-2019 e ogni professionista potrà liberamente organizzare la distribuzione triennale dei crediti acquisiti, senza più avere un minimo e massimo annuali.

La maturazione di crediti ECM è obbligatoria dal 1° gennaio 2002, data in cui è iniziata, per gli operatori sanitari, la fase a regime della formazione continua.
Controllo formazione da parte di Ordini e Federazione

Delibera Agenas 27/09/2018

Ogni anno il COGEAPS fornirà agli Ordini e alle Federazioni un resoconto contenente l'obbligo formativo, i crediti formativi acquisiti nel triennio, quelli acquisiti nell'ultimo anno, nonché i crediti spostati di competenza dal triennio 2017-19 a quello 2014-16, dai singoli professionisti sanitari iscritti agli Ordini.
Anagrafe Crediti ECM

Dove e come consultarla

Accesso Anagrafe Crediti ECM

Il Co.Ge.A.P.S. (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie) è un organismo che riunisce le Federazioni Nazionali degli Ordini e dei Collegi e le Associazioni dei professionisti della salute che partecipano al programma di Educazione Continua in Medicina.

Sul sito Co.Ge.A.P.S è a disposizione dei professionisti un'area privata a cui registrarsi per verificare i propri crediti.
Recupero crediti Triennio 2014 - 2016

hai tempo fino al 2019 per metterti in regola

Triennio 2014/2016

La Delibera Agenas del 27/09/2018 stabilisce la possibilità "per tutti i professionisti sanitari che nel triennio 2014/2016 non abbiano soddisfatto l’obbligo formativo di completare il conseguimento" utilizzando i crediti maturati in tutto il triennio 2017/2019, considerando cioè tutta la formazione ecm effettuata fino al 31 dicembre 2019.
Va sottolineato che "i crediti trasferiti al triennio 2014-16 non saranno considerati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo del triennio 2017/2019" e che "tale spostamento sarà irreversibile".
Recupero crediti Triennio 2014 - 2016

come effettuare il recupero

Triennio 2014/2016

Il recupero dei crediti per il triennio 2014/2016 è una facoltà del professionista sanitario che, in maniera autonoma, tramite l'accesso al portale COGEAPS, dovrà procedere allo spostamento della competenza dei crediti acquisiti.
Potranno essere destinate al recupero le partecipazioni registrate nella banca dati del COGEAPS e una volta spostate non verranno più conteggiate nel triennio in cui sono state originariamente acquisite.
Agevolazioni crediti Triennio 2014 - 2016

Quali "sconti"?

Agevolazioni Triennio 2014/2016

Ci sono anche delle agevolazioni per coloro che hanno svolto nel triennio 2014-2016:

tra 80 e 120 crediti: si applica uno “sconto” di 15 crediti ECM

tra 121 e 150 crediti: la riduzione in questo caso sarà di 30 crediti ECM.
Autoformazione

Quanti crediti si possono ottenere e come

Aumento crediti per autoformazione

La percentuale di crediti formativi acquisibili mediante autoformazione è aumentata dal 10 al 20% per il triennio 2017-2019.

Quindi  possono essere acquisiti fino a 10 crediti formativi all'anno compilando la Domanda di riconoscimento di crediti ecm per autoformazione da inviare sul portale COGEAPS salvo diversa indicazione del proprio Ordine di appartenenza. scarica il modulo
Ogni ora formativa corrisponde ad 1 credito
Esonero
e
Esenzione

Quali le differenze

Esonero e Esenzione dall’obbligo ECM

L’esonero è principalmente legato all’attività di formazione universitaria svolta contestualmente all’esercizio della professione. L'esonero per un determinato periodo non preclude l’attività professionale.
Le esenzioni precludono lo svolgimento dell'attività sanitaria e danno diritto a riduzione dell'obbligo formativo.
I periodi di esenzione e di esonero sono cumulabili ma non sovrapponibili nell'ambito del triennio, ad eccezione degli esoneri definiti dalla commissione nazionale per le catastrofi naturali.
Congedo maternità e paternità

Quale esenzione

Congedo

Il congedo per maternità non dà diritto a crediti, ma dà diritto all'esenzione dell'obbligo formativo nella misura di 4 crediti per ogni mese in cui l'attività lavorativa è sospesa.

Dovrà essere fornita tutta la documentazione al CO.Ge.a.PS con tutte le informazioni relative al periodo, se gravidanza a rischio, astensione obbligatoria o facoltativa etc.
Obbligo della formazione ECM

esteso a tutti i professionisti della salute.

Obbligo della formazione ECM

L'obbligo è stato esteso a tutti i professionisti della salute.
L’Age.na.s, l’agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, ha pubblicato il documento con il quale «si rappresenta che la Commissione Nazionale per la formazione continua in medicina durante la riunione del 25 luglio 2019 ha deliberato che gli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alla legge dell’11 gennaio 2018 n. 3 ove precedentemente non assoggettati all’assolvimento dell’obbligo formativo ECM, per il triennio 2020-2022 potranno portare in riduzione i cinquanta crediti formativi ECM che abbiano acquisito entro il 31 dicembre 2019».
Obbligo della formazione ECM

per le professioni sanitarie di chimico, fisico e biologo

Obbligo della formazione ECM per chimici, fisici e biologi

La Commissione nazionale per la formazione continua, nella seduta del 25 ottobre 2018, ha adottato la presente deliberazione relativamente all'obbligo formativo, nel triennio 2017-2019, per le professioni sanitarie di chimico, fisico e biologo.
A.I.C.I.P.

Società Italiana per la Care in Perinatologia
Piazza Giorgio La Pira n. 14
Gaggiano (MI)
 
visitatore n°: 2019166

sito aggiornato a:
venerdì 15 novembre 2019


Privacy Policy
Realizzazione: STUDIO C

sito ottimizzato per:
Firefox - Google Chrome - Explorer - Safari
Requisiti minimi di sistema
Registrarsi al sito

La registrazione vi consentirà di ricevere e di consultare online
la Newsletter e i numeri della Rivista Italiana on line "La Care".
Gli utenti registrati vengono informati delle novità e delle nuove iniziative.
Per accedere all'area riservata utilizzerete l'indirizzo mail da voi inserito durante la registrazione
con il modulo di login posto in alto a destra
^ Torna su